Consigli antitruffa

Consigli antitruffa

Buon pomeriggio e ben ritrovati!

Vi ricordate l’articolo di qualche giorno fa, che trattava di possibili tentativi di truffa?

Per chi non fosse stato attento, ecco qui il link http://www.exhibition.social/il-manuale-antitruffa/ per rileggere l’articolo.

Consigli su come evitare di essere truffati

Bene, oggi vi darò qualche consiglio su come non farsi truffare dalle agenzie funebri in Italia.

Ecco a voi la lista completa:

  • diffidate da chi vi contatta all’interno degli ospedali offrendo funerali o indicando una particolareimpresa funebre (questo comportamento è vietato per legge);
  • non esistono consigli disinteressati da parte di infermieri, badanti o del personale para sanitario delle camere mortuarie;
  • non affidatevi ciecamente alla prima agenzia di pompe funebri con la quale venite in contatto, specialmente se siete stati avvicinati appena dopo il decesso; il caso non esiste, ed è probabile che stiano soltanto speculando sul vostro dolore (anche questo è un comportamento vietato per legge);
  • nella scelta dell’agenzia di pompe funebri valutate attentamente il grado di competenza, verificate di persona l’esistenza di mezzi e personale e valutate bene se quanto offerto corrisponde a quanto richiesto;
  • se possibile, delegate ad un familiare emotivamente meno coinvolto le procedure per lo svolgimento del funerale o fatevi accompagnare da una persona amica;
  • stabilite a priori un tetto massimo di spesa per lo svolgimento del rito funebre;
  • fatevi distinguere i rimborsi spese (per imposte, concessioni comunali e bolli) dal prezzo del funerale; con un preventivo chiaro e preciso si eviteranno comportamenti scorretti;
  • pretendete un preventivo scritto di ogni prestazione e di ogni fornitura correlata al funerale (questo è un vostro diritto consentito dalla legge);
  • se non ci sono listini di prezzo presenti presso l’agenzia di pompe funebri, richiedeteli e confrontateli con quanto vi è stato richiesto. Ogni impresa funebre dovrebbe avere listini di prezzo base;
  • confrontate più preventivi del funerale, chi lavora bene non ha paura dei confronti;
  • ricordatevi che la fattura per un funerale deve essere emessa per l’intero importo ed il servizio non deve costare di più se chiedete la fattura (questo comportamento è vietato per legge).
  • Dopo aver letto questo vademecum su come non farsi truffare dalle agenzie di pompe funebri, v’invitiamo a segnalare alle autorità competenti (Polizia o Carabinieri) senza alcun timore ogni comportamento che riteniate scorretto da parte di agenzie di pompe funebri.

Ricorda che:

Chi tenta di acquisire in modo non corretto un funerale, si comporterà scorrettamente
sia nelle modalità con le quali fornirà il servizio  sia al momento di presentare il conto.

 

 

 

Lascia un commento