Un buono strumento di comunicazione è …

Un buono strumento di comunicazione è …

È facile intuire che la condivisione d’informazioni, in un contesto aziendale, sia alla base di un corretto e funzionale svolgimento del lavoro quotidiano.

Le informazioni necessarie alla vita dell’impresa sono trasmesse attraverso la comunicazione.

L’etimologia del termine comunicazione rimanda a “reciprocità” cioè scambio d’informazioni con persona esterna dal soggetto.

La comunicazione è una delle voci essenziali del marketing aziendale ma è spesso, sottovalutata!

Qual è uno degli strumenti più importanti che un’azienda ha per promuoversi? La fiera!

Il nostro obiettivo è di promuovere il tour virtuale.

La fiera virtuale non vuole sostituire quella tradizionale ma arricchirla!

Contattaci per avere il tuo spazio personale all’interno del nostro tour virtuale.

Iniziamo con una lista

Oggi, troverai nell’articolo una lista di motivi per cui è importante investire nella fiera virtuale.

Soddisfazione.

La fiera è ritenuta lo strumento promozionale più soddisfacente. Chi la prova è spesso orientato a ripeterne l’esperienza e lo ritiene migliore in termini di performance rispetto alle altre scelte di marketing (forza vendita, stampa specializzata e lettere commerciali in forma cartacea o di newsletter).

Risultati.

Chi ha già partecipato alle fiere ne conosce le potenzialità, chi non ha mai partecipato, invece, ha difficoltà a concepire un tale investimento (in termini di tempo, denaro e risorse impiegate). Questo accade più spesso nelle piccole aziende poco strutturate. Una degli aspetti più importanti del tour virtuale è che, non c’è lotta tra espositori. Ogni stand è uguale all’altro, non c’è il posto migliore e quello peggiore …

Espansione.

Storicamente, le fiere rappresentano uno strumento importantissimo per accedere a nuovi mercati di sbocco. Soprattutto ora, con l’avvento di Internet!

È paradossale, vero? Il web è diventato uno strumento di potente informazione per partecipare agli eventi fieristici, tutto in pochissimi secondi.

Azione.

Il contatto diretto con gli operatori locali presenta vantaggi che altri mezzi non permettono di ottenere in tempi brevi. La rete di vendita e gli altri strumenti di comunicazione (pubblicità cartacee, redazionali, newsletter, ecc) non portano all’azione immediata e diretta, salvo nei casi in cui l’interlocutore cui ci rivolgiamo sia molto motivato a cercare alternative. La fiera ha il vantaggio di contenere interlocutori predisposti all’ascolto e all’approfondimento.

Divulgazione.

La fiera è molto efficace quando si tratta di far conoscere nuovi prodotti e testarli, in termini di validità del prodotto e di congruità del prezzo proposto. La fiera rappresenta l’occasione fondamentale per la ricerca di nuovi clienti.

Raccolta.

Le fiere permettono di conoscere clienti, fornitori e concorrenti. Bisogna essere bravi a gestire la raccolta d’informazioni, utili per apportare modifiche sugli aspetti che pensiate siano deboli.

 

 

 

Lascia un commento